logo e titolo www.uniroma3.it Intranet WebMaster
LE INFORMAZIONI PRESENTI IN QUESTO SITO NON SONO AGGIORNATE DA SETTEMBRE 2014
I nuovi siti sono :
Dipartimento di Matematica e Fisica
Dipartimento di Scienze
Home Informazioni Ricerca Didattica Dottorato


Prof. Vittorio Sgrigna

Struttura: Dip. Mat e Fis.
Ruolo: Professore Associato
SSD: FIS06
Mansione:
Mansioni Esterne:
Gruppi di Ricerca: Fisica Terrestre;
Corsi del CD: Fisica della Ionosfera e della Magnetosfera, Fisica Terrestre
Orario Ricevimento lun mar mer e ven ore 9:00-11:00
Email: sgrigna|At| fis.uniroma3.it
Home Page-> Esperia
Telefono: (+39) 065733 7227
Fax: (+39) 0657337102
Cellulare Aziend.: 82467
Edificio: Via della Vasca Navale 84
Piano: T
Stanza: 133


Curriculum

Breve Curriculum Vitae

Posizione attuale
Professore Associato, raggruppamento disciplinare FIS/06, all’Università di Roma, Roma Tre, Dipartimento di Matematica e Fisica.

Associato alla Sezione INFN Roma III

Responsabile del Laboratorio ESPERIA del Dipartimento di Matematica e Fisica della stessa Università.

Responsabile della rete di monitoraggio inclinometrica TELLUS installata nell’Italia Centrale.

Pagina Web del Laboratorio ESPERIA: www.fis.uniroma3.it/~esperia


Attività didattica
Professore di Fisica Terrestre e di Fisica della Ionosfera e della Magnetosfera per il Corso di Laurea Magistrale in Fisica.


Attività di ricerca
La sua attività di ricerca è fondamentalmente orientata allo studio della Fisica della Terra e delle interazioni Terra-spazio circumterrestre, allo scopo di studiare i meccanismi di accoppiamento litosfera-atmosfera-ionosfera-magnetosfera. Una delle applicazioni è costituita dalla cosiddetta fisica del terremoto, con l’obiettivo di poter contribuire alla futura costruzione di un modello fisico deterministico di preparazione ed avvento di un sisma.

Nella sua attività di ricerca utilizza:

 Prove di laboratorio;
 Osservazioni basate a terra;
 Misure condotte nello spazio.

In questi ambiti egli ha anche:
 Proposto modelli teorici: campi di deformazione presismica in strutture crostali discrete; genesi e propagazione di emissioni elettromagnetiche presismiche attraverso la litosfera, l’atmosfera neutra e ionizzata e la magnetosfera.
 Progettato e costruito strumenti originali ad hoc per osservazioni basate a terra e/o a bordo di satelliti: strainmeter elettromagnetico differenziale (primo brevetto industriale di Roma Tre), sensori per misure di campo elettrico, magnetometri vettoriali (search-coil e flux-gate) e sistemi di condizionamento ed acquisizione digitale dei dati da installare a bordo di satelliti LEO (quattro brevetti industriali)
 Pianificato, progettato e diretto due progetti spaziali: Principal Investigator dell’esperimento EGLE a bordo della ISS (missione ENEIDE dell’ESA del 2005) e Principal Investigator del progetto satellitare ESPERIA (studio di Fase A per l’ASI del 2000).
 Partecipato come Guest Investigator alla missione Francese DEMETER del CNES, nel periodo 2004-2008.
 Partecipato come Investigator all’esperimento ARINA, a bordo del satellite russo Resurs-DK-1 (dal 2006 ad oggi)


Brevetti
E’ inventore di cinque brevetti industriali: il primo realizzato insieme al prof. David Zilpimiani e registrato nel 2000 (primo brevetto industriale depositato dall’Università Roma Tre), gli altri quattro depositati negli anni 2008 e 2009 e realizzati insieme al Dr. Livio Conti ed al prof. David Zilpimiani.


Organizzazioni professionali
Membro dell’ American Geophysical Union (AGU)

Membro della European Geosciences Union (EGU)


Servizi esterni
Membro dell’International Scientific Council of the European Center “Geodynamical Hazards of High Dams” del Consiglio d’Europa.

Componente dell’Albo degli Esperti del MIUR

Reviewer for the Italian Research Quality Evaluation 2004-2010 (ANVUR-VQR)

Revisore di riviste scientifiche internazionali: Journal of Geophysical Research, Geophysical Research Letters, Journal of Earth System Science, Annales Geophysicae, Journal of Applied Geophysics.


Riconoscimenti
Aprile 2005, Team Achievement Award dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) con la motivazione: “in appreciation to his professional dedication to the successful ENEIDE space mission to the International Space Station”.


Articoli e Partecipazione a Congressi e Conferenze
Vittorio Sgrigna è autore di 180 pubblicazioni scientifiche: 100 su riviste scientifiche internazionali con referees e 80 presentazioni a Congressi e Conferenze (la gran parte come invited speaker)

Ultimo aggiornamento della scheda:2014-06-12

 cercadipartimento.php Last updated March 21 2016 12:57:33.

Università Degli Studi Roma Tre, via della Vasca Navale 84, 00146 Roma