logo e titolo www.uniroma3.it Intranet WebMaster
LE INFORMAZIONI PRESENTI IN QUESTO SITO NON SONO AGGIORNATE DA SETTEMBRE 2014
I nuovi siti sono :
Dipartimento di Matematica e Fisica
Dipartimento di Scienze
Home Informazioni Ricerca Didattica Dottorato
Scegli l'Anno Accademico 


        Anno Accademico 2012 - 2013

Geofisica Applicata   

Anno Accademico 2012-2013

Visualizzazione Estesa
Orario Lezioni Calendario Esami
Esercitatori
Corso di Laurea Laurea Magistrale
Anno di Corso: II anno
Periodo Didattico
Primo Semestre - II anno
C.F.U.6
Codice Ateneo 20401869
Curriculum Comune (a scelta)
Percorso Comune
Obiettivi: 
L’obiettivo che si propone questo corso è quello di applicare i concetti acquisiti nei corsi di fisica per risolvere problemi di esplorazione del sottosuolo per fini geologici strutturali, di idrogeologia e geologia applicata.I metodi che vengono proposti in questo corso si basano sullo studio delle proprietà fisiche dei corpi sepolti, localizzati quindi sotto la superficie della terra, queste proprietà sono essenzialmente di natura elettriche, meccaniche, magnetiche e gravitazionali.      
Programma:
Prospezione gravimetrica: La forma della Terra: La sfera di Eratostene, la forza peso, la densità media della Terra, la gravità,il potenziale gravitazionale, il potenziale centrifugo, Le armoniche sferiche: equazione di Laplce per il campo gravitazionale terrestre, il geopotenziale, La superficie equipotenziale terrestre: lo sferoide, lo schiacciamento terrestre l’ellissoide internazionale, la gravità sull’ellissoide internazionale, il geoide, la superficie fisica della Terra, I gravimetri: misure assolute di gravità, misure relative, sensibilità dei gravimetri, riduzione delle misure gravimetriche; anomalie gravimetriche, riduzione in aria libera, riduzione di Bouguer, riduzione topografica, carta delle anomalie di Bouguer, problema della densità della piastra di Bouguer, isostasia, modello di Airy, modello di Pratt. Interpretazione dei dati gravimetrici: Anomalia generatala una massa puntiforme, anomalia generata da un corpo cilindrico orizzontale, anomalia generata da un semistrato orizzontale Prospezione Sismica: Le onde sismiche: equazione D’Alembert per una corda vibrante e per un tubo contenete un gas, la velocità di un’onda elastica, la funzione armonica, la serie armonica, Prospezione sismica a riflessione: Il principio di Fermat e la legge della riflessione, modello del doppio strato, equazione dei tempi di arrivo delle le onde riflesse, la dromocrona, tempo minimo di riflessione, calcolo dello spessore, le onde dirette equazione dei tempi di arrivo, dromocrona, Strato inclinato. equazione dei tempi di arrivo delle onde riflesse; tipi di lenee sismiche adottate in prospezione, Prospezione sismica a rifrazione: il principio di Fermat e la legge della rifrazione, onde rifratte in condizione di angolo critico, modello a due strati, equazione dei tempi di arrivo delle onde birifratte. Calcolo dello spessore, tempo di ritardo, Modello di stratificazione con più di due strati piani e paralleli, equazione dei tempi di arrivo delle onde birifratte, Il Piano inclinato. Gli strumenti “geofoni”, Cenni sul metodo della Tomografia sismica Prospezione elettrica: Proprietà elettriche dei mezzi: capacità, conducibilità, la legge di Ohm, conduttori dielettrici ed isolanti, equazione di continuità per i mezzi isotropi e non, equazione di Laplace, costante dielettrica, densità di corrente, il campo elettrico la costante dielettrica, la polarizzazione elettrica dei mezzi, la spettroscopia elettrica, misure di resistività su un suolo, misura in laboratorio, misure in campagna, sorgenti puntiformi, dispositivo per misure di resistività, dispositivo di Wenner, dispositivo di Schlumberger, dispositivo Dipolo-Dipolo, misure di corrente e misure di differenza di potenziale, la costante geometrica del dispositivo, energizzazione a corrente continua e a corrente alternata, di proprietà di un mezzo granulare, mezzo granulare saturo d’acqua, legge di Archie, La resistività delle rocce e dei suoli, Sondaggi elettrici verticali a resistività: costante di riflessione, modello delle sorgenti immagine, Modelli a due strati, Curva della resistività apparente in funzione della lunghezza dello stendimento, interpretazione dei dati elettrici, Cenni di modelli a più di due strati. Cenni sulla tecnica della tomografia elettrica. Prospezione magnetica Sostanze ferromagnetiche , sostanze diamagnetiche, sostanze paramagnetiche; Il campo geomagnetico; Magnetizzazione delle rocce; Anomalia magnetica locale e regionale; Anomalie magnetiche generate da corpi sepolti magnetizzati; Paleomagnetismo e Tettonica.            
Materiale Didattico: (Telford W.M.)Applaied Geophysics [CambridgeUniversity Press ]
(FEDI M., RAPOLLA, A.)I metodi gravimetrico e magnetico nella Geofisica della Terra solida, Collana geofisica per l’ambiente ed il territorio [Liguori, Napoli]
(FEDI M., RAPOLLA, A.)Le indagini geofisiche per lo studio del sottosuolo metodi geoelettrici e sismici Collana geofisica per l’ambiente ed il territorio [Liguori, Napoli]
(Mussett, Alan E., Aftab Khan, M.)Del Sottosuolo una introduzione alla geofisica applicata [Zanichelli]
Note :               
Sito Web:


 

Università Degli Studi Roma Tre, via della Vasca Navale 84, 00146 Roma