Anno 2014/2015 è sul nuovo sito
Area di Fisica Universita' Roma Tre - Didattica - Laurea Triennale - Tesi di Laurea Triennale
logo e titolo www.uniroma3.it Intranet WebMaster
LE INFORMAZIONI PRESENTI IN QUESTO SITO NON SONO AGGIORNATE DA SETTEMBRE 2014
I nuovi siti sono :
Dipartimento di Matematica e Fisica
Dipartimento di Scienze
Home Informazioni Ricerca Didattica Dottorato

Argomenti di tesi di Laurea Triennale in Fisica (per immatricolati a partire dall'a.a. 2006/2007)


Alla tesi (triennale) in fisica sono stati assegnati 6CFU che corrispondono ad un impegno complessivo dello studente di circa un mese.
La tesi consiste nello stilare un elaborato scritto di 20 pagine circa e in una presentazione eventualmente aiutata da mezzi audiovisivi dell'elaborato. La tesi avrà un carattere compilativo oppure potrà trattare di dati sperimentali acquisiti in esperienze didattiche.
Le tesi di carattere compilativo potranno fare riferimento ad uno o più pubblicazioni riguardanti il soggetto scelto per la tesi e dovranno essere ad un livello corrispondente alle nozioni acquisite dello studente nei tre anni di corso. Si consiglia di preferire testi scritti in lingua inglese per favorire le capacità comunicative dello studente.
Le tesi di carattere sperimentale dovranno riguardare esperienze didattiche relative a corsi a scelta di laboratorio offerti dal collegio didattico o altre esperienze che i laboratori di ricerca vorranno mettere a disposizione per le tesi triennali.

 

Proposte di Seminari

TitoloDocenti
Stabilita' di mappe unidimensionali D. Levi - O. Ragnisco
Onde lineari e nonlineari in linee di trasmissione elettrica D. Levi - O. Ragnisco
Equazioni a differenze finite D. Levi - O. Ragnisco
Taratura di un rivelatore bidimensionale impiegato per la dosimetria in vivo in radioterapia Prof. A. Piermattei (Direttore dell’Istituto di Fisica Università Cattolica S.C. Policlinico Gemelli Roma)
Verifica dosimetrica nel trattamento del tumore polmonare in blocco respiratorio (breath hold)  Prof. A. Piermattei (Direttore dell’Istituto di Fisica Università Cattolica S.C. Policlinico Gemelli Roma)
Realizzazione di un sistema di automazione per un impianto di deposizione di film sottili con moduli National Instruments Prof.ssa Fabrizia Somma
Lord Rutherford presenta la sua interpretazione della struttura dell’atomo  Prof. Filippo Ceradini
Storia e progresso nella misura della costante di Avogadro Prof. Filippo Ceradini
La scoperta del neutrino Prof. Filippo Ceradini
La misura del momento magnetico dell’elettrone Prof. Filippo Ceradini
Effetti di singola carica in isole metalliche mesoscopiche Dott.ssa Luciana Di Gaspare
Introduzione ai punti quantici autoaggregati Prof.ssa Monica De Seta
La microscopia a sonda: principi di funzionamento e sue applicazioni Prof. Giovanni Capellini
Statistica e dinamica nelle interazioni inelastiche protone-protone: prospettive per il Large Hadron Collider Dott. Fabrizio Petrucci
Teoria della percolazione e anomalie dell’acqua Prof.ssa M.A. Ricci
The puzzling behavior of water at very low temperature Prof.ssa M. A. Ricci
Van der Waals Picture of Liquids, Solids, and Phase Transformations Prof.ssa M.A. Ricci
I pianeti medicei: abilità sperimentale o intuito teorico o capacità matematiche F. Fontana, E. Bernieri






 WccsSeminari.php Last updated March 03 2016 09:11:17.

Università Degli Studi Roma Tre, via della Vasca Navale 84, 00146 Roma